Omicidio nel foggiano

Nelle indagini coinvolto un bambino.

La Redazione

Un bambino di sette anni è coinvolto, non si sa ancora a quale titolo, nelle indagini sull’omicidio in un 38enne pregiudicato di Manfredonia, ucciso ieri sera a coltellate nelle campagne del foggiano in circostanze tutte ancora da chiarire Attualmente il minore, ovviamente data l’età non imputabile, è ricoverato all’ospedale di Foggia per lesioni ai denti.

Il ragazzino è il figlio della compagna dell’assassinato e sarà ascoltato nelle prossime ore dagli inquirenti. La donna invece è stata interrogata dai carabinieri per tutta la notte.

La vittima era stato tra gli arrestati nel 2013 per l’operazione “Romanzo criminale” che sgominò una banda ritenuta responsabile di diversi omicidi.

Per commenti, precisazioni ed interventi potete utilizzare il “Lascia un commento” a piè dell’articolo, o scrivere alle e-mail info@lavocenews.it della redazione o direttore@lavocenews.it, per seguirci su facebook potete mettere cortesemente il “mi piace” sulla pagina La Voce News o iscrivervi al gruppo lavocenews.it grazie.